302017Mag
D’Anna (Ala-Sc): “Voto anticipato? Futuro prossimo somigliera’ a passato remoto”
ROMA. “Alfano e Lupi minacciano la crisi di governo lanciando dei penultimatum a Matteo Renzi che altro non chiede che andare a votare con un modello, quello tedesco, che in un sistema di forze tripolari, non assegnerà maggioranze omogenee a nessuno dei contendenti”. Così in una nota, il senatore del gruppo Ala-Sc, Vincenzo D’Anna, che poi prosegue: “Con buona pace degli elettori, il futuro prossimo somiglierà al passato remoto, dando vita ad una grossa coalizione di governo, col Cavaliere al posto di Alfano. Quest’ultimo non ha voluto abbandonare l’idea autolesionista del proporzionale puro nel convincimento che avrebbe potuto continuare a fare la politica dei due forni. Il maggioritario costringe alle scelte di campo preventive innanzi agli elettori, rendendo difficile poter fare alleanze in Lombardia col centrodestra ed altrove col centrosinistra”.  Ora, aggiunge D’Anna “ci si arrabatta per definire un contenitore comune coi liberali, moderati e riformisti e raggiungere in tal modo la soglia di sbarramento dopo aver pervicacemente respinta questa ipotesi politica in passato. Del senno di poi son piene le fosse”.