42021Lug
Il mugnaio di Sans-Souci

Il mugnaio di Sans-Souci

E’ fin troppo nota la vicenda storica della controversia giudiziaria insorta tra Federico II di Prussia ed il mugnaio Arnoud, ovvero tra il potente imperatore e un inerme cittadino. La storia si svolge presso il castello di Sans-Souci che in francese significa, letteralmente, “senza problemi”, quindi un luogo ameno, adatto al riposo. Pare che innanzi…

Leggi tutto
22021Lug
Il Conte Zio

Il Conte Zio

Per coloro che hanno letto i “Promessi sposi”, l’opera principale di Alessandro Manzoni, con la sua scorrevole prosa purificata e risciacquata nell’Arno, non sarà poi tanto difficile ricordare uno dei personaggi più celebri del romanzo. Parliamo del “Conte Zio”, imparentato con il malvagio Don Rodrigo e suo complice nell’assecondare i piani del signorotto per il…

Leggi tutto
272021Giu
Il rischio di vivere

Il rischio di vivere

Sono molti gli intellettuali che si sono interrogati sulla difficoltà esistenziale, le vicissitudini del dover vivere con consapevolezza, gli interrogativi che comporta, come dice Cesare Pavese, il “Mestiere di Vivere”. Un mestiere che diventa ancora più complesso, per certi versi pieno di paure, nelle società aperte ed evolute ove il gradiente di libertà e la…

Leggi tutto
272021Giu
Il gusto del futuro

Il gusto del futuro

Il bombardamento mediatico è intenso e costante, così come si conviene quando prevale la necessità di convincere qualcuno. In questo caso coloro che hanno ancora perplessità a farsi iniettare le dosi di vaccino anti Covid. Ecco allora mobilitate, per l’occasione, le facce note di personaggi del mondo dello sport, dello spettacolo e delle professioni sanitarie….

Leggi tutto
242021Giu
Un tram chiamato desiderio

Un tram chiamato desiderio

Saranno veramente pochi i lettori che leggendo questo editoriale, potranno ricordare di aver letto il romanzo di Tennessee Williams, “Un tram chiamato desiderio”. Dal dramma dello scrittore americano, vincitore del premio Pulizer, il regista Elia Kazan trasse l’omonimo film del quale Marlon Brando fu magistrale interprete. La storia drammatica e violenta è ambientata negli anni del dopoguerra. In sintesi, un…

Leggi tutto
202021Giu
Il partito di Checco

Il partito di Checco

Sarà la vecchiaia che incombe, col suo retaggio di ricordi e malinconie, intesi e vissuti, edulcorati dallo specchio di un tempo del quale forse preferiamo selezionare il bene, affidando il resto all’oblio. Sarà che, avendo smesso di dare cattivi esempi, cominciamo a dare buoni consigli, rispolverando virtù e saggezza accantonate durante la giovinezza, a causa…

Leggi tutto
192021Giu
Referendum, questo sconosciuto

Referendum, questo sconosciuto

Siamo sommersi da una vera e propria orgia di sondaggi. Non c’è trasmissione televisiva che non ne faccia uso per sostenere, oppure confutare, il gradimento sulle opinioni correnti. Tuttavia, si nota un diffuso disinteresse per i sei quesiti referendari sulla giustizia presentati, pochi giorni fa, in Cassazione, da Lega e Radicali. Tutto, infatti, resta circoscritto…

Leggi tutto
172021Giu
Covid, cercasi parresia

Covid, cercasi parresia

Gente in gamba gli antichi Greci!! Dominarono il mondo civilizzato fino a che Roma non li scalzò con la forza delle armi. Le città Stato, la democrazia, la filosofia, la libertà ed i diritti di cittadinanza ne fecero la culla della cultura. Quando ad Atene si aprivano, cinquecento anni prima di Cristo, il Ginnasio e…

Leggi tutto
132021Giu
Sindrome cinese

Sindrome cinese

Lo Statalismo rompe il nesso etico tra ricompensa e merito. Con questa espressione, un grande politico ed economista italiano, don Luigi Sturzo, evidenziava come ogni impresa messa nelle mani dello Stato non potesse che produrre dissesto economico. Parliamoci chiaro: se la ricompensa, ovvero il guadagno, non è legata al merito, ovvero alla qualità ed alla…

Leggi tutto
102021Giu
Un boudoir al Quirinale

Un boudoir al Quirinale

Vero è che la lingua più parlata al mondo è lo spagnolo, ma quella inglese rimane sostanzialmente la più indispensabile (oltre che studiata) nei rapporti d’affari. Lontani i tempi del francese – idioma elegante ed eufonico, parlato dal tutto il corpo diplomatico – insegnato alle scuole medie ed alle superiori. Converrà, quindi, spiegare che per…

Leggi tutto