212019Ago
Il Carro di Tespi

Il Carro di Tespi

Credo siano stati molti gli italiani che hanno seguito i lavori parlamentari, ieri pomeriggio, ascoltando gli interventi in Senato del premier Conte, di Salvini (Lega), di Renzi (Pd) e quello del senatore Morra (M5S) presidente della Commissione antimafia. Quest’ultimo, per la verità, è andato completamente fuori tema e, più che dalla crisi di governo dichiarata,…

Leggi tutto
182019Ago
Se Salvini diventa De Gasperi

Se Salvini diventa De Gasperi

Con l’acuta intelligenza e l’ironia che si ritrova, Giuliano Ferrara, fondatore ed ex direttore del Foglio, ha auspicato la formazione di un governo monocolore del M5S guidato da Giuseppe Conte e sostenuto, all’esterno, dal Pd. Un governo che sia espressione della volontà popolare (5S e Pd rappresentano circa la metà dei voti espressi) e che…

Leggi tutto
152019Ago
Le ombre dei nani

Le ombre dei nani

“Mai dire mai” recita il vecchio ammonimento, una specie di “salvacondotto” che la politica di piccolo cabotaggio pretende di poter utilizzare sulla base dei “precedenti” parlamentari. Credo che sia sulla base di tale pregressa consuetudine che Matteo Renzi abbia proposto un governo con il Pd, la Sinistra ed il M5S. È lo stesso Renzi che…

Leggi tutto
132019Ago
Il Marcio su Roma

Il Marcio su Roma

L’Italia è un paese dove la maggioranza dei cittadini diffida (e parla male) della propria classe politica, pur avendola eletta. Parimenti suscita apprensione ogni gesto che si sottragga alla prassi delle procedure – lunghe e farraginose – imposte dalla Carta Costituzionale, per l’ipotesi prevista del cambio del governo ed ancor di più, per lo scioglimento…

Read More
112019Ago
Le prediche Inutili

Le prediche Inutili

Si avvicina la caduta del governo gialloverde, nato da un estemporaneo compromesso programmatico tra due forze, Lega e 5S, troppo distanti e distinte tra di loro. In questo clima non sono pochi coloro i quali invocano la nascita di un nuovo partito in grado di aggregare quanti si ritrovano sotto l’ala del riformismo. Alcuni già…

Leggi tutto
42019Ago
Centro, eterna tentazione

Centro, eterna tentazione

Non c’è stato periodo politico, nella stagione che va sotto la denominazione di “seconda repubblica”, durante il quale non sia riemersa quell’eterna tentazione di ricostituire un centro politico. C’è stato chi si è affannato a proporre la riunificazione delle membra sparse, in tante direzioni, della Democrazia cristiana recuperando anche il famoso scudocrociato, sottraendolo alle eterne…

Leggi tutto
282019Lug
L’odioso cancelliere

L’odioso cancelliere

Le cronache politiche italiane di questi giorni sono piene dei soliti, ripetuti battibecchi tra leghisti e pentastellati. Un “tira e molla” che si ripete, ormai, da mesi, ogni qual volta si debbono affrontare e sciogliere taluni nodi significativi per la vita della Nazione. Tutto questo tralasciando le chiacchiere e le rinnovate promesse elettorali. Quale migliore…

Read More
212019Lug
Come sul Titanic

Come sul Titanic

Ennio Flajano soleva ripetere che in Italia le cose che attraggono l’attenzione possono essere gravi, ma mai serie. Fustigava in tal modo una costumanza molto diffusa tra la gente e nella stessa classe dirigente assurta al governo della Nazione. Da parlamentare ho avuto modo di accertare la fondatezza di questo assunto tutte le volte che…

Leggi tutto
172019Lug
Panzironi, dopo la denuncia l’Ordine dei Biologi ricorre alla procura della Repubblica

Panzironi, dopo la denuncia l’Ordine dei Biologi ricorre alla procura della Repubblica

Sono pervenute diverse segnalazioni secondo cui, durante la convention organizzata dal sig. Adriano Panzironi al Palazzetto dello sport dell’Eur, a Roma, il 30 giugno 2019, è stato pubblicamente dichiarato che il presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi, sen. dott. Vincenzo D’Anna, sebbene invitato all’evento, non si sarebbe presentato rifiutando il confronto pubblico. In realtà l’invito è stato trasmesso a un indirizzo pec…

Leggi tutto
142019Lug
Combattenti e Reduci

Combattenti e Reduci

Se c’è qualcosa che proprio non manca (e per la verità non è mai mancato), oggi, tra i beni scarsi di cui dispone la politica in Italia, questo è senza alcun ombra di dubbio l’uso della dietrologia, quel comodo sistema di “analisi” che molti utilizzano atteggiandosi a storici, dopo aver chiaramente fallito nella previsione del…

Leggi tutto